Nasce Artainment: la nuova società di WShows Corp produce show che raccontano i capolavori del patrimonio artistico
A
Worldwide Shows Corporation diversifica il proprio raggio di azione e lancia Artainment, nuova società dedicata agli spettacoli immersivi che raccontano i capolavori dell’arte.

Il gruppo, che con le sue società Balich Worldwide Shows, Punk for Business e FeelRouge Worldwide Shows crea e produce cerimonie, branded show ed eventi corporate, inaugura con Artainment un nuovo genere di intrattenimento dal vivo in cui i codici emozionali dello spettacolo e i linguaggi visivi contemporanei incontrano l’arte.

Artainment è frutto di una lunga fase di analisi del mercato e debutterà con un evento di richiamo internazionale, dice il presidente della società Simone Merico: “Abbiamo lavorato alla definizione di un nuovo modello di business entertainment che ripartendo dall’Italia potesse essere esportato nel mondo. Il primo progetto è Giudizio Universale: per lo show-format di Roma sono stati investiti 9 milioni di euro, contando sulla sua unicità artistica e il suo potenziale attrattivo e turistico”.

Giudizio Universale. Michelangelo and the Secrets of the Sistine Chapel andrà in scena all’Auditorium Conciliazione di Roma a partire dal 15 marzo con un calendario che prevede 12 spettacoli a settimana con traduzioni multilingue. Lo show racconta in 60 minuti la genesi della Cappella Sistina.

Ideato da Marco Balich e realizzato con la consulenza scientifica dei Musei Vaticani, lo spettacolo coinvolge gli spettatori attraverso la contaminazione di differenti forme artistiche: musica (il tema originale è di Sting), performance teatrale, effetti speciali e proiezioni a 270 gradi immergono la platea nella Roma del Cinquecento rendendola protagonista della creazione del capolavoro di Michelangelo.

Artainment porterà lo show in tour mondiale e ne riprenderà il format in nuovi spettacoli dedicati ad altri capolavori del patrimonio artistico e culturale italiano.

Commenta su Facebook