Presentato il nuovo treno ad alta velocità Italo Evo, porterà a uno ogni mezz’ora i collegamenti non stop fra Milano e Roma
A
Il suo tratto distintivo continuerà a essere il colore rosso rubino, che caratterizzerà sia la livrea esterna sia gli interni del treno, capace di ospitare 480 passeggeri distribuiti su 7 carrozze, nei consueti tre ambienti Club, Prima e Smart, e di viaggiare a una velocità di 250 chilometri all’ora.

NTV ha scelto Expo Ferroviaria 2017 per alzare il velo sul nuovo Pendolino Italo Evo, il mezzo che segnerà la nuova generazione di treni ad alta velocità della compagnia ferroviaria presieduta da Luca Cordero di Montezemolo.

Una prima assoluta, riporta TTGitalia.com, che anticipa l’ingresso ufficiale in servizio, previsto per dicembre, quando i primi 4 convogli (12 in totale quelli in arrivo) prenderanno servizio sulle linee servite dalla compagnia. New entry che consentiranno di portare da 40 a 50 i collegamenti sulla Roma-Milano, con i diretti non stop che passeranno da 15 a 20 (cioè uno ogni mezz’ora), mentre le tratte su Venezia passeranno da 8 a 16. Nella seconda fase, con gli altri 8 treni, inizieranno poi anche le corse sulla direttrice Torino-Venezia.

“Si tratta di un treno nuovo, supertecnologico e sostenibile che farà crescere del 50% la nostra flotta, il network e le frequenze” ha detto Montezemolo. “L’azienda è pronta ad affrontare nuove sfide e coglierà tutte le opportunità che ci si presenteranno, in Italia ma anche all’estero”.

Commenta su Facebook