Ideal Standard porta in pista 1.300 installatori per 7 giornate di formazione sul prodotto ed esperienza di alta velocità, firma Mirata
A
Sessioni di formazione tecnica sui prodotti e attività esperienziali ad alto tasso adrenalinico: questo il doppio binario su cui si è sviluppato l’evento B2B che l’azienda di sanitari Ideal Standard ha organizzato negli autodromi di Adria e Pavia per i propri distributori.

A idearlo l’agenzia di marketing esperienziale Mirata, che lo ha realizzato nell’ambito di un progetto di rinnovamento della comunicazione Ideal Standard studiato per valorizzare gli elementi distintivi del marchio – design, qualità e innovazione – negli showroom, nei punti vendita e negli eventi al trade.

L’evento ha preso la forma di un roadshow che si è svolto in 7 diverse giornate (3 nel circuito di Adria e 4 nel circuito di Pavia), al quale hanno partecipato complessivamente 1.300 installatori provenienti da tutta Italia, ognuno dei quali è stato coinvolto in un'intera giornata che alternava le prove su pista alle attività di prodotto nelle aree degli autodromi appositamente allestite.

Il format era il medesimo per tutte le giornate, con attività di formazione sia reale sia virtuale: nell’area espositiva i tecnici Ideal Standard fornivano ai partecipanti informazioni sui prodotti e visori di realtà virtuale che permettevano di scoprirne dettagli e caratteristiche, mentre in pista gli istruttori degli autodromi li guidavano in attività quali gare di kart, scuola di drifting e guida di modelli GT come la Ferrari 458 e la Lamborghini Huracan.

Al termine della giornata, ogni distributore riceveva l’attestato di partecipazione e il link per scaricare, dal sito dell’evento, il video della sua prova su pista completo di commenti sulla sua performance di guida.

Commenta su Facebook