Ryanair, cambiano le regole: il trolley entra in cabina solo se si acquista l’imbarco prioritario, l’obiettivo è eliminare i ritardi
A
Imbarcare i bagagli sui voli Ryanair costerà di meno e le valigie potranno pesare di più. Però per portare i normali trolley in cabina bisognerà acquistare l'imbarco prioritario. Sono alcune delle novità annunciate dalla compagnia aerea, le cui nuove regole sui bagagli entreranno in vigore il prossimo 1° novembre con applicazione a tutti i voli in partenza da questa data, indipendentemente da quando è stata effettuata la prenotazione.

Le novità della nuova policy bagagli di Ryanair sono sostanzialmente tre, scrive TTGitalia.com:

– La tolleranza per il peso dei bagagli imbarcati salirà da 15 a 20 chili.

– Il costo del bagaglio imbarcato scenderà da 35 euro a 25 euro, se acquistato al momento della prenotazione Nel caso in cui l’imbarco bagaglio venga acquistato successivamente (o anche in aeroporto) il costo sarà di 40 euro.

Solo i passeggeri che hanno acquistato l’imbarco prioritario (al costo di 5 euro al momento della prenotazione o di 6 euro fino a un’ora prima della partenza) potranno portare in cabina due bagagli, ovvero uno di dimensioni standard, come i normali trolley (55x40x20 cm) e uno più piccolo, borsa o borsetta (35x20x20). Chi non acquista l’imbarco prioritario potrà imbarcare in cabina solo il bagaglio più piccolo; il più grande verrà caricato in stiva senza nessun costo aggiuntivo.

Ryanair precisa che al gate ci saranno due file: una per l’imbarco prioritario (con due bagagli) e una per gli altri passeggeri (con un bagaglio solo); per questi ultimi, il bagaglio sarà portato in stiva direttamente al gate. Il motivo delle nuove norme, spiega il chief marketing officer di Ryanair Kenny Jacobs, è velocizzare i tempi di imbarco, visti i rallentamenti che hanno subito le operazioni nei periodi di picco.

“Ci auguriamo”, afferma Jacobs in una nota, “che permettendo a tutti i clienti che non hanno acquistato l’imbarco prioritario di trasportare un solo bagaglio a mano piccolo, stivando gratuitamente quello più grande, si accelerino le procedure di imbarco eliminando i ritardi causati dalla mancanza di spazio nelle cappelliere a bordo dei voli più pieni per ospitare 360 bagagli a mano (due bagagli per 182 passeggeri)”.

Commenta su Facebook

Altro su...

Compagnie aeree

Ryanair