Red Bull premia la Lega B di calcio, Centoeventi organizza il galà e trasforma in stadio i Magazzini Generali di Milano
A
Il locale milanese Magazzini Generali è diventato uno stadio per ospitare la Red Bull B-Best Awards Night, l’evento di fine maggio promosso e ideato da Red Bull in collaborazione con la Gazzetta dello Sport per premiare i migliori giocatori del campionato di calcio di serie B.

Incaricata di organizzare la serata è stata l’agenzia di comunicazione Centoeventi, che ha puntato sul tema del calcio sia per allestire gli spazi della location sia per ideare il concept dell‘evento. Carisma, cuore, genio ed energia sono stati i valori del mondo del pallone sviluppati nel corso della Red Bull B-Best Awards Night.

Dopo aver percorso un tunnel allestito ad hoc, i 350 partecipanti – tra calciatori, allenatori, giornalisti e dirigenti sportivi – sono entrati nella location allestita con campo, porte, palloni, curva, striscioni, panchine, area intervista e corner foto. In quello che era diventato un vero e proprio "stadio coperto", i conduttori televisivi Diletta Leotta e Daniele Barone hanno premiato i 13 migliori giocatori e gli atleti della scuderia Red Bull Kotaro Tokuda e Viki Gomez si sono esibiti in spettacoli di palleggio acrobatico e BMX flatland.

I 4 valori del calcio assunti a concept dell'evento sono stati trasmessi da Centoeventi nell'area game, la zona dove gli ospiti si sono sfidati con energia a calcio balilla, hanno dimostrato il proprio genio tirando in porta, espresso il carisma in una sfida a rimbalzi e immortalato con uno scatto l'esultanza per la propria squadra del cuore.

Per valorizzare invece le 4 tipologie di Red Bull utilizzate per creare i drink e i cocktail della serata Centoeventi ha puntato sul cromatismo: dei 4 colori delle bevande energetiche, e cioè verde, giallo, rosso e arancione erano sia le aree buffet sia i menù della cena.

Commenta su Facebook