Gattinoni Communication: entrano nel team due nuovi event manager con specializzazioni diverse e complementari
A
Due nuovi event manager per il team di Gattinoni Communication, la divisione dell’agenzia dedicata all’organizzazione degli eventi di comunicazione: a entrare in organico sono Mario De Nisi e Diana Andreussi, professionisti con esperienze e specializzazioni tanto diverse quanto complementari. Una scelta in linea con le esigenze dell’agenzia, che progetta grandi convention così come roadshow, viaggi incentive e lanci di prodotto e che per affrontare le sfide di un’attività diversificata punta a dotarsi di professionisti sempre più specifici.

De Nisi, classe 1975, ha un’esperienza sviluppata principalmente nel project management applicato agli eventi e a progetti speciali di comunicazione. Negli ultimi 8 anni ha lavorato in Class Editori curando tutti gli eventi del gruppo, tra cui il Salone dello Studente, e prima ha trascorso 4 anni in K-events (ora Filmmaster Events), cogestendo progetti molto complessi, con budget superiori ai due milioni di euro, quali il Carnevale e il Capodanno di Venezia. Ha al suo attivo operazioni che vanno dal varo della MSC Orchestra all’evento per il decennale di Intimissimi, dalla Notte Bianca di Roma alla produzione di film in Qatar ed è anche fondatore di Homemade54, format di social dinner che allestisce cena e teatro in abitazioni private.

Diana Andreussi, classe 1978, ha invece un bagaglio importante nel mondo degli spettacoli. Nell’arco di 14 anni si è occupata di produzioni teatrali, concerti musicali ed eventi con mansioni trasversali: progettazione, produzione, sponsorship, gestione rapporti con le istituzioni, permessi, ticketing, reclutamento e gestione degli artisti e dei tecnici, logistica del personale, budgeting, coordinamento degli allestimenti. Ha collaborato con artisti quali Sting, Santana, Duran Duran, Metallica, Ben Harper, David Guetta, Battiato, Vecchioni, Conte, con gli spettacoli degli Stomp, di Momix e Daniel Ezralow e con diversi musical, e per un biennio è stata anche direttore del Teatro Derby di Milano.

In questo momento Gattinoni Communication sta partecipando a gare indette da noti brand per eventi di forte impatto: “Ci stiamo potenziando per essere al top anche in ambito creativo e di produzione”, commenta il direttore di Gattinoni Communication Isabella Maggi. “Stiamo integrando figure con esperienze specifiche e innovative per proporci ad aziende che per i loro eventi hanno i programmi più ambiziosi”.

Commenta su Facebook