JDEvents lancia "Be Natural" con Treedom per produrre eventi a impatto zero
A
L’attenzione all’ambiente è uno dei trend in ascesa della meeting industry: un numero sempre più elevato di aziende e fornitori si organizzano per ridurre l’impatto dei propri eventi, spesso nell’ambito di una strategia complessiva per la responsabilità sociale d’impresa (CSR). JDEvents, agenzia di eventi e servizi con sedi a Firenze e Milano, ha appena lanciato il progetto "Be-Natural" in partnership con Treedom, la società del capoluogo toscano che attraverso il marchio CO2 Neutral si occupa di riforestazioni per compensare le emissioni nell’atmosfera (progetto SAFE - Sustainable Agroforestry Ecosystem).

In sostanza, Treedom calcolerà le emissioni di anidride carbonica prodotte durante gli eventi organizzati da JDEvents, per esempio per gli allestimenti e i trasporti, mostrando i consumi energetici attraverso un display aggiornato in tempo reale. Nella fase post-evento, il sistema di “crediti ambientali” VER (riduzione verificata di emissioni) consentirà  di stabilire la quantità di alberi da piantumare, in aree dei Paesi in via di sviluppo, per “neutralizzare” l’inquinamento prodotto e rendere l’evento a impatto zero per l’ambiente.

Commenta su Facebook