Vorwerk Folletto porta a Torino i 600 protagonisti della "festa della vendita", organizza Merlo con un format televisivo
A
È stata una convention con il ritmo incalzante di un format televisivo quella che Vorwerk Folletto ha organizzato a fine marzo all’Auditorium Giovanni Agnelli del Lingotto di Torino per premiare i propri migliori venditori del 2016.

La "Festa Nazionale della Vendita", tornata in Italia dopo anni in cui si era svolta all’estero, è stata organizzata quest'anno dall'agenzia Merlo in collaborazione con l’ufficio comunicazione ed eventi di Vorwerk Folletto e nei due giorni ha visto la partecipazione di 600 tra venditori, accompagnatori e management aziendale.

Il concept ideato da Merlo per raccontare i successi dei più abili tra i 4mila agenti Folletto è stato Everyday Heroes, claim che indica la capacità dei venditori di trasformare in opportunità le sfide quotidiane dell’attività di vendita porta a porta. E proprio la porta, simbolo del canale di vendita, caratterizzava la grafica e la scenografia della convention: il palco dell’auditorium era allestito con un ledwall di 11 per 10 metri affiancato da due superfici di proiezione laterali che rappresentavano le ante di una porta.

Al loro arrivo all’Auditorium gli agenti hanno indossato un mantello verde (il colore del brand Vorwerk Folletto) personalizzato con nome e cognome che li ha "trasformati" in supereroi per entrare nel vivo dell'evento, con le premiazioni dei 300 migliori venditori. Presentata dalla conduttrice televisiva Rossella Brescia e dai direttori vendite Ernesto Vicinanza e Domenico Bonetti, la serata ha visto alternarsi sul palcoscenico un corpo di ballerini che ha ripercorso i 79 anni di Vorwerk Folletto, il duo comico Ale&Franz che ha raccontato le situazioni più divertenti affrontate dai venditori e l’imitatore Antonio Mezzancella.

Il secondo giorno, dopo il tour turistico della città, la convention è ripresa con i conduttori Alessandro Cattelan e Cristina Chiabotto, che insieme al direttore vendite Folletto Elio Costa hanno presentato gli interventi dei manager aziendali. Poi il gran finale: a varcare la "porta" del palco è stato Fiorello, che si è esibito con Cattelan in un duetto inedito ispirato all’azienda e al tema dell’evento. Subito dopo è stata la volta dei Soul System, i vincitori dell’ultima edizione di X Factor, e in conclusione la premiazione di Mirko Bertoncini, miglior venditore Folletto del 2016 con 1.371 apparecchi venduti. La serata è proseguita fino all’alba con il dj set di Niki Belucci.

Commenta su Facebook