Sinergie Group, fatturato a 33 milioni di euro: il gruppo annuncia il rebranding in SG Holding e punta ai 36 milioni nel 2017
A
Chiuso il 2016 con un fatturato aggregato di 33 milioni di euro, Sinergie Group lancia il rebranding e diventa SG Holding, dotandosi di una nuova organizzzione. L’annuncio è stato dato dal consiglio di amministrazione – composto da Davide Verdesca, Luigi Spinolo e Graziano Mascheri – durante il kick off che il 27 marzo ha riunito al Magna Pars di Milano tutti i dipendenti dell’agenzia per la condivisione degli obiettivi raggiunti e la presentazione di quelli per il 2017 e per il triennio a venire.

Dei ricavi complessivi, 29 milioni di euro sono ascrivibili a Sinergie, l’agenzia di eventi e live communication, e 4 milioni a Special, la società di “boutique incentive” del gruppo. E proprio in virtù dei risultati si è resa necessaria la riorganizzazione e il conseguente rebranding: la nuova SG Holding non è infatti più un semplice “contenitore”, ma diventa una società di gestione e di processi, una piattaforma cioè sulla quale poggiano e si sviluppano soggetti indipendenti rivolti direttamente al mercato.

A supportare il cambiamento i tre soci, ognuno dei quali si occuperà da vicino delle principali aree aziendali: il presidente Davide Verdesca svilupperà le strategie di business e la comunicazione della holding; il chief sales officer Graziano Mascheri prende in crico la divisione vendite e lavorerà con i sales per raggiungere i nuovi obiettivi; il chief financial officer Luigi Spinolo manterrà la gestione della managing division, con un’attenzione importante in campo risorse umane.

Come parte del processo di rebranding sono stati presentati i nuovi loghi e i naming aggiornati, i due nuovi siti web sg-holding.it e sinergie.org e, naturalmente, gli obiettivi finanziari per il 2017, che SG Holding conta di chiudere con un fatturato aggregato di 36 milioni di euro: 32 milioni per Sinergie Live Communication e 4 milioni per Special Boutique Incentive.

Commenta su Facebook