Lancio non convenzionale per la mostra di Manet a Milano: i quadri prendono vita nelle vie del centro con Promos Comunicazione
A
Per promuovere la mostra Manet e la Parigi moderna, che ha aperto l’8 marzo al Palazzo Reale di Milano, la società organizzatrice Mondo Mostre Skira ha voluto organizzare un’attività di comunicazione non convenzionale “dando vita” ai quadri più significativi dell’esposizione.

L’attività è stata ideata e realizzata da Promos Comunicazione in collaborazione con MovingAdv, l’agenzia pubblicitaria del gruppo, e si è svolta nel centro di Milano. Lungo le vie che vanno da piazza Duomo alla Darsena nel weekend successivo all’apertura 17 tra attori e ballerini delle scuole Minima Teatro e Omino Danzante hanno impersonato i soggetti di 7 opere esposte alla mostra, assumendo le stesse pose e i vestendo i medesimi abiti dei soggetti di tele quali il Pifferaio, Lola de Valence e il Balcone di Manet e il Foyer della danza di Degas.

I “quadri viventi” sono stati accolti dal pubblico con divertimento e curiosità, e sono sono stati soggetto di scatti fotografici poi condivisi sui social network con #ManetMilano, l’hashtag della mostra. Una conferma, secondo Mondo Mostre Skira, che si può “fare cultura” anche con la comunicazione.

Commenta su Facebook