Carlson Wagonlit Travel vince la gara per la gestione del business travel di Siemens in 32 paesi europei
A
Ci sono voluti 8 mesi a Carlson Wagonlit Travel per vincere la gara Siemens. Tanto è durato, infatti, il processo attivato dall’azienda tedesca per selezionare un’unica travel management company cui affidare la gestione del business travel delle proprie sedi in 32 paesi europei.

Come parte della strategia aziendale Vision 2020, Siemens aveva infatti come obiettivo l’armonizzazione di tutti i servizi di mobilità, da perseguire attraverso l’uniformazione delle travel policy e dei processi, la gestione delle performance dei fornitori, l’innovazione dei servizi, il consolidamento della domanda. In una parola, la riorganizzazione di tutto il travel aziendale.

“Carlson Wagonlit Travel ha dimostrato un alto livello di flessibilità nel soddisfare le esigenze di Siemens” spiega Thorsten Eicke, VP Global Mobility Services dell’azienda. “In particolare, ha saputo offrire soluzioni creative in tutto il processo di selezione, ideando una configurazione di servizio ad hub con un team centralizzato di supporto ai clienti capace di coniugare le esigenze locali con il consolidamento a livello regional”.

Il nuovo modello di servizio proposto da CWT, che è basato sulle best practice Siemens di gestione del travel in diversi paesi europei e sulle esperienze maturate in Asia e in Australia (dove CWT ha acquisito Siemens come cliente lo scorso anno), sarà ora implementato in tutta Europa e declinato sulle esigenze di ciascun paese.

Commenta su Facebook