Alla Triennale di Milano il sales meeting di Canon: Sinergie motiva i partecipanti con un team building di jazz
A
Canon Italia ha puntato sull’arte per i due giorni del global sales meeting che si è svolto a Milano a fine gennaio e a cui hanno partecipato 300 dipendenti del marketing e delle vendite. La prima giornata era dedicata alla sessione plenaria e La Triennale, il museo di arte contemporanea e design, è stata riservata in esclusiva quale sede dei lavori, con la musica jazz quale tema dell’edutainment per rafforzare lo spirito di gruppo aziendale.

L’evento, dal nome Be the Change, aveva lo scopo di presentare gli obiettivi di vendita del 2017 e le strategie per ottenerli: a organizzarlo è stata l'agenzia Sinergie Live Communication, che ha lavorato in collaborazione con Canon per fare in modo che ogni singolo dipendente si sentisse coinvolto nel cambiamento e nello sviluppo dell'azienda.

Sul palcoscenico del Teatro dell’Arte (situato nell’edificio della Triennale) l’amministratore delegato di Canon Italia Massimo Macarti e i direttori delle divisioni B2B e Services hanno illustrato le linee guida delle rispettive business unit con la formula del talk show. Terminati gli speech, quello stesso palco è stato calcato dai 10 musicisti del progetto “Jazz for Business” selezionati dal maestro Ferdinando Faraò e coordinati dal consulente di Trivioquadrivio ed esperto di change management Dario Villa.

Gli artisti hanno coinvolto i partecipanti in un team building dove la modalità di esecuzione del jazz è stata la metafora della modalità con cui perseguire gli obiettivi aziendali: come nel jazz tutti gli elementi devono coordinarsi per rendere armonica l’improvvisazione, così nelle imprese tutti i dipendenti coinvolti in un progetto devono unirsi per ottenere i risultati attesi. I musicisti si sono esibiti in differenti interpretazioni di un pezzo originale e i partecipanti sono diventati protagonisti dell’esecuzione, chiamati per esempio a dare gli attacchi e a dirigere la piccola orchestra.

La giornata alla Triennale ha previsto per i partecipanti anche la visita alla mostra Mario Bellini. Italian Beauty per la quale Canon, in qualità di digital imaging partner del museo, ha realizzato la videoproiezione immersiva. La visita si è conclusa con la cena allestita nel Salone d’Onore accompagnata da musica live, ovviamente jazz. Il meeting è proseguito il giorno successivo al Cosmo Hotel di Milano, l’albergo dove i partecipanti hanno soggiornato, con le riunioni delle singole divisioni aziendali.

Commenta su Facebook