Egg Events e Blue Note insieme a Roma organizzano il concerto Huawei a sostegno di Oxfam Italia
A
È stato con un evento di beneficienza che Huawei ha riunito a Roma a inizio dicembre ospiti istituzionali, ambasciatori, vip e clienti top per celebrare il Natale. Nella sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica la società cinese di information e communication technology ha infatti organizzato un concerto i cui proventi sosterranno Make the link: technology supporting emergencies, il progetto promosso da Huawei con Oxfam per sensibilizzare gli studenti italiani sul ruolo della tecnologia nel migliorare la qualità della vita e lo sviluppo dei popoli anche durante le emergenze umanitarie.

A organizzare il Christmas Concert Huawei 2016 è stata chiamata la sede romana di Egg Events, che ha curato anche la produzione musicale dell’evento in collaborazione con il Blue Note, il jazz club milanese che con Egg Events fa parte della multinazionale della comunicazione Casta Diva Group.  

A esibirsi di fronte agli ospiti dell’azienda e a 700 spettatori paganti è stato chiamato Matthew Lee e la sua Big Band, l’artista definito dalla stampa internazionale the Genius of rock'n'roll. La scelta di puntare su un artista di talento ma ancora poco conosciuto dal grande pubblico non è stata casuale ma, ha sottolineato il direttore di Egg Events Roma Vanessia Fulvio, “Si inseriva perfettamente nel contesto di valorizzazione delle giovani generazioni”.

Il concerto è stato preceduto da un cocktail durante il quale il CEO di Huawei Italia e il direttore generale di Oxfam Italia, coordinati dalla giornalista Elisa Anzaldo, hanno accolto gli invitati. Il momento di benvenuto si è svolto nel foyer personalizzato e tematizzato da Egg Events: su una parete di oltre 100 metri quadrati di schermi a led e grafiche retroilluminate sono stati proiettati video, grafici e contenuti creativi che avevano come tema il progetto benefico finanziato dall’evento.

Commenta su Facebook