Annunciata l’integrazione fra Cvent e Lanyon, nasce il colosso delle tecnologie per eventi
A
Sono due fra i maggiori player internazionali specializzati nelle tecnologie su cloud per la gestione degli eventi, e ieri hanno annunciato il completamento dell’integrazione societaria, ora effettiva. Operativamente, le attività saranno integrate nel corso del prossimo anno. Vista Equity Partners, la società proprietaria di Lanyon, ha acquisito tutte le quote societarie di Cvent per 1,65 miliardi di dollari, ma la società che nasce dall’integrazione opererà con il brand Cvent.

Il fondatore e amministratore delegato di Cvent Reggie Aggarwal è stato nominato amministratore delegato della newco, mentre il CEO di Lanyon David Bonnette lavorerà con il management nel periodo di transizione fino alla completa integrazione delle due società. Il quartier generale sarà quello di Cvent in Virginia, con una parte delle attività che rimarrà a Dallas negli uffici di Lanyon.

Negli ultimi 20 anni Cvent e Lanyon, di fatto concorrenti dirette, hanno sviluppato tecnologie innovative rivolte a organizzatori di eventi e albergatori per la gestione di tutte le fasi dell’evento, fra cui soluzioni per lo strategic meeting management, piattaforme di registrazione, app per eventi, sistemi di email marketing, piattaforme integrate per la gestione alberghiera di meeting ed eventi e, Lanyon in particolare, software per la gestione del travel e del business travel.

Insieme, le due società contano 800 sviluppatori e un team di 700 persone per la customizzazione dei prodotti e il supporto ai clienti, per un totale di 28mila clienti in 100 paesi e 2 milioni di eventi finora “operati” con le loro tecnologie.

Commenta su Facebook