Hewlett Packard Enterprise presenta in Italia la piattaforma HPE Synergy con un evento che annulla tempo e distanze
A
È stato un evento molto elaborato quello con cui Hewlett Packard Enterprise ha presentato in Italia il nuovo prodotto HPE Synergy, una piattaforma tecnologica progettata per fare dialogare i sistemi IT tradizionali con quelli di nuova generazione, consentendo alle aziende di incrementare produttività e velocità azzerando tempi e distanze.

L’azienda ha affidato l’intero progetto di comunicazione a Studio Metria, che è suo fornitore abituale per gli eventi e che per questo lancio ha vinto anche la gara a 5 per la campagna digital, partita a giugno con contenuti multimediali diffusi su Twitter, LinkedIn, YouTube e testate digitali di settore e con un sito per l’iscrizione all’evento che ha registrato oltre 8 mila contatti.

Il lancio vero è proprio si è svolto a inizio ottobre a Milano, allo spazio eventi Fabrique, con la partecipazione di circa 350 persone in sala fra clienti, partner e giornalisti e quasi altrettante da remoto che hanno seguito la trasmissione in streaming. Studio Metria ha costruito il concept dell’evento sul racconto di un viaggio nel futuro che azzerava la distanza fra tempo e spazio. L’ingresso degli ospiti è avvenuto infatti attraverso un portale che fungeva da gate di partenza, presidiato da hostess in look futuristico che hanno consegnato ai partecipanti il badge/carta d’imbarco.

Sulla parete di monitor e sugli schermi del palco sono state proiettate immagini in movimento della galassia, per evocare l’effetto del viaggio nell’universo; un video in 3D sulla tecnologia HPE ha lasciato quindi il posto alle immagini di una performance di danza dal ritmo serrato, a rappresentare la velocità della nuova piattaforma. Poi, l’arrivo di quegli stessi ballerini sul palco (che poco prima danzavano non visti a pochi metri di distanza, su un palco secondario) ha voluto di nuovo simboleggiare l’annullamento dello spazio-tempo – fra l’idea di business e la sua realizzazione – che il prodotto HPE consente.

Alla parte scenografica ha fatto seguito quella dei contenuti veri e propri, con gli interventi del top management di Hewlett Packard Enterprise e delle aziende partner. Al termine delle presentazioni il cocktail party, durante il quale i ballerini si sono esibiti nella performance conclusiva, per lasciare poi spazio al dj set che ha accompagnato il momento di networking finale.

Commenta su Facebook