Un viaggio nella bellezza dell’Italia inaugura al MiCo di Milano l’AIPPI World Congress, lo show in 5 atti firmato da Piano B
A
È stato un omaggio alla bellezza e alla creatività italiane lo spettacolo immersivo che ha accolto al centro congressi MiCo gli oltre 2mila tra avvocati e consulenti provenienti da 85 paesi e riunitisi la scorsa settimana a Milano per partecipare all'AIPPI World Congress, il congresso dell'Associazione Internazionale per la Protezione della Proprietà Intellettuale.

Il congresso, che tornava in Italia dopo un’assenza di quasi mezzo secolo, è stato organizzato da AIM Group International, ma l'associazione ha affidato all'agenzia Piano B l’ideazione e realizzazione della cerimonia di apertura. Per stupire i delegati Piano B ha puntato sulla bellezza perché, come racconta il direttore creativo e partner di Piano B Mario Viscardi, "L'Italia è uno dei 5 paesi più visitati al mondo e quindi ci è sembrato naturale sviluppare l'idea di un viaggio nella bellezza, un viaggio alla scoperta delle eccellenze che l'hanno resa punto di riferimento e motore di innovazione. Abbiamo inventato la prospettiva, ma anche il bosco verticale e la Cappella Sistina. Questo filo che attraversa la nostra storia è quello che abbiamo voluto rappresentare".

La cerimonia, che si è tenuta nella sala Gold del centro congressi, è stata concepita come uno show di 20 minuti in 5 atti, ciascuno dedicato ad altrettanti punti di forza dell’Italia – natura, architettura, arte, stile di vita e design. Due videoproiezioni su schermi di 50 metri hanno fatto da sfondo alle performance di ballerini e musicisti, che si sono esibiti anche in "modalità aerea", cioè sospesi sul palcoscenico, “interagendo” con le proiezioni di capolavori artistici, di oggetti cult di design e di maestri nei settori della moda e dell’arte.

Il programma del congresso ha previsto per i partecipnti anche uno spettacolo al Teatro alla Scala, una serata alla Pinacoteca di Brera e la cena di gala negli spazi dell’Hangar Bicocca.

Commenta su Facebook