Pirelli premia Campus Fandango Club: l’agenzia di eventi è fra i 9 migliori fornitori dell’azienda a livello globale
A
I fornitori sono business partner fondamentali per il conseguimento della strategia aziendale: ne sa qualcosa Pirelli, che di fornitori ne ha ben 9.500 a livello globale e che ogni anno premia i migliori selezionandone le performance in base a criteri di flessibilità, capacità di innovare, qualità, velocità, livello di servizio e sostenibilità.

E quest’anno a ricevere l’ambìto Pirelli Supplier Award è stata l’agenzia di event management Campus Fandango Club, unica società italiana fra le 9 individuate come particolarmente meritevoli dall’ufficio acquisti del gruppo. L’evento di premiazione si è svolto a Milano, alla Bicocca degli Arcimboldi, dove il CEO e vicepresidente esecutivo di Pirelli Marco Tronchetti Provera, insieme al direttore del dipartimento acquisti Pierluigi de Cancellis, ha consegnato i riconoscimenti ad aziende che operano in settori merceologici molto diversificati (logistica, materie prime, IT, manifattura) e provenienti da diverse parti del mondo, fra cui Cina, India, Indonesia e Stati Uniti.

Soddisfatti Marco Moretti e Michele Budelli, rispettivamente presidente e CEO di Fandango Club: “Siamo fieri del riconoscimento ricevuto da Pirelli, un marchio che ci ha dato occasione di misurarci con progetti sempre più complessi”. Campus Fandango Club, che è composta da 5 società che coprono i settori “core” per la realizzazione di un evento (organizzazione, accommodation, catering, tecnologia, service video-luci) collabora con Pirelli da diversi anni, e si è distinta, oltre che nel progettare iniziative volte a promuovere la sostenibilità, anche per l’approccio proattivo rispetto alle esigenze del cliente. Il più recente progetto che ha curato per Pirelli è stato il lancio di un nuovo pneumatico invernale, organizzato in Islanda per un gruppo di 250 fra dealer e giornalisti.

Commenta su Facebook