Al MotorShow di Bologna il tappeto intelligente Strike misura i flussi di pubblico degli eventi live
A
Il tappeto elettronico Strike Intelligent Carpet, creato da G.M. Electronics (in partnership con StageUp) e in grado di rilevare e analizzare i flussi di persone durante manifestazioni indoor o outdoor, sarà installato al MotorShow di Bologna, sulle tribune della Mobil 1 Arena dove dal 3 all’11 dicembre si svolgeranno gli eventi dal vivo della kermesse. Tanti gli appuntamenti in programma nella Mobil 1 Arena, fra cui l’esibizione della Scuderia Ferrari e il Memorial Bettega con i campioni del Mondiale Rally.

Per la prima volta sarà, dunque, possibile conoscere il numero esatto degli spettatori, la media di persone per giornata, il tempo medio di permanenza e gli accessi utilizzati.

“Abbiamo accolto la proposta di Strike Intelligent Carpet per avere ancora più informazioni e dimostrare così l’importanza della Mobil 1 Arena ai nostri partner” commenta Giada Michetti, amministratore delegato di GL Events Italia, la società che organizza il MotorShow.

“Strike apre un nuovo scenario nella certificazione delle presenze di pubblico alle fiere o a grandi eventi che non possono dotarsi di biglietti come il Giro d’Italia o il Carnevale di Venezia” sottolinea Federico Gaetano, partner di StageUp.

Il tappeto elettronico è un sistema di sensori inseriti in sottili strisce idrorepellenti e a elevata resistenza, in grado di rilevare nei punti di transito il passaggio di persone, biciclette, moto, auto e camion in entrambe le direzioni: gli output utili al business sono i dati sull’andamento prevalente dei flussi, sulle presenze in una certa area nell’arco della giornata e sui tempi medi di permanenza.

Commenta su Facebook

Altro su...

Tecnologia