Radici Novacips al Palazzo del Ghiaccio di Milano con un evento tecnologico e multimediale, firma TheFairPlay
A
È stata una cena di gala in cui la storia e i valori dell’azienda sono stati raccontati utilizzando tecnologia, arte e spettacolarizzazione quella che l’azienda produttrice di tecnopolimeri Radici Novacips ha svolto al Palazzo del Ghiaccio di Milano per celebrare i suoi 35 anni di attività.

Lo scorso weekend 400 tra dipendenti italiani e manager delle sedi internazionali di 4 continenti sono stati coinvolti nell'evento di celebrazione ideato e organizzato da TheFairPlay, l’agenzia di comunicazione milanese che ne ha curato anche la logistica.

Per stimolare il coinvolgimento dei partecipanti trasmettendo loro i punti di forza dell’azienda il team di TheFairPlay ha trasformato in multimediali e iper-tecnologici gli ambienti liberty del Palazzo del Ghiaccio, con un'operazione di projection mapping su 250 metri quadrati di superfici orizzontali e verticali. Sulle tovaglie dei 12 grandi tavoli allestiti per la cena e su due maxi schermi verticali sono stati proiettati i video che, realizzati dall’agenzia, raccontavano con immagini e simboli la storia dell’azienda e i valori a cui si ispira.

Lo storytelling è proseguito con gli interventi live di due artisti. Una maestra della sand art, dell’arte cioè di manipolare e trasformare in figure animate la sabbia, ha raffigurato il legame di Radici Novacips con lo sport, il territorio e l’ambiente attraverso due racconti diffusi sui maxi schermi, mentre un esponente della chalk art, la tecnica figurativa con i gessetti colorati, ha disegnato i contenuti chiave dell’evento su un wall di 6 metri per 2 che, firmato da tutti i partecipanti, sarà esposto in uno degli stabilimenti dell’azienda.

La serata, che si è conclusa con il dj set di DJ Shorty di Radio Deejay, è stata immortalata dalle fotografie di Paparazzi PhotoCabin, il servizio di TheFairPlay con il quale fotografi professionisti riprendono i partecipanti con scatti personalizzati con la grafica scelta dall'azienda.

Commenta su Facebook