MoneyFarm parla di finanza con un temporary shop dove anche gli allestimenti spiegano le regole dei buoni investimenti
A
Spiegare i concetti base della finanza in modo semplice e perfino divertente, sfidando il luogo comune che vuole la materia ostica e incomprensibile ai più. È il progetto della società di consulenza finanziaria online MoneyFarm, che per farlo ha avviato un’operazione di design marketing dove sono un palinsesto di eventi e la location stessa in cui si svolgono a raccontare il mondo degli investimenti in modo creativo e inusuale.

Iniziato a maggio per concludersi ai primi di luglio, il progetto si chiama MoneyFarm Investment Boutique ed è un temporary shop situato in via Fiori Chiari a Milano che lo studio creativo torinese Bellissimo/Luca Ballarini ha progettato e allestito come un percorso in 9 tappe lungo il quale altrettante installazioni in legno (ideate e realizzate artigianalmente da Bellissimo) spiegano in maniera interattiva gli ambiti della finanza e i relativi prodotti MoneyFarm. Per esempio, l’impatto dei costi sugli investimenti è rappresentato da due piani inclinati con 30 biglie da entrambi i lati e da un sistema di ostacoli che ne trattiene alcune a ogni passaggio. I rendimenti attesi a seconda dell’orizzonte temporale e del profilo di rischio sono interpretati da un sistema di carrucole, mentre un “ortofoglio” simboleggia il portafoglio ideale e un grande test a parete riporta la domanda “Che tipo di investitore sei?” cui il progetto insegna a dare una risposta.  

La MoneyFarm Investment Boutique è animata da un palinsesto di eventi che si concentra sui 3 macro temi di innovazione, economia e impresa e che mirano a coinvolgere non solo un pubblico adulto, ma anche bambini e ragazzi, insegnando loro il valore del risparmio e i principi della finanza. A caratterizzare gli eventi, prodotti in tandem da MoneyFarm e dallo studio creativo, è la loro natura non accademica ma coinvolgente, come nel caso del Financial Breakfast e dei Grape Tuesday. I primi sono le colazioni del venerdì durante le quali il knowledge manager Antonio Belloni presenta e commenta la rassegna stampa delle notizie di economia più interessanti della settimana. I Grape Tuesday sono invece gli incontri del martedì in cui ci si confronta su temi finanziari d'attualità degustando vini di piccole cantine.

Commenta su Facebook