Rio 2016, è iniziato il viaggio della torcia olimpica: 20mila chilometri con 12mila tedofori, produce Filmmaster Events
A
È stata accesa il 21 aprile a Olimpia, patria delle Olimpiadi, e dopo un breve itinerario fino ad Atene la torcia che porterà la fiamma olimpica fino allo stadio Maracanà di Rio de Janeiro per dare il via ai Giochi Olimpici 2016 è arrivata a Brasilia, da dove è partita ieri per un viaggio di 20mila chilometri attraverso il Brasile.

La produzione del viaggio è curata dalla joint venture italo-brasiliana composta da Filmmaster Events e SRCOM, cui per la prima volta è stato affidato tutto il “pacchetto” di produzione – viaggio della torcia, cerimonie olimpiche e paralimpiche – e le due agenzie hanno messo in campo un team di 150 persone per affiancare i tedofori lungo tutto il percorso della torcia e durante le celebrazioni dedicate, previste in 80 città.

Per 90 giorni la torcia percorrerà tutti gli stati del Brasile, toccando 335 città e attraversando spiagge, montagne e foreste amazzoniche; protagonisti del viaggio i 12mila tedofori, fra cui comuni cittadini di tutte le età, personalità locali e nomi di fama internazionale che avranno l’occasione di rappresentare i valori olimpici portandone il simbolo fino alla sede dei giochi, dove la torcia arriverà il 5 agosto per accendere la fiamma che brucerà per tutta la durata dell’Olimpiade.

Commenta su Facebook