The Big Now apre le audizioni per i creativi della comunicazione: “stiamo crescendo, abbiamo fame di talenti”
A
Non sono colloqui di lavoro, sono “audizioni”. La differenza è sostanziale perché lo scopo non è riempire posizioni vacanti, ma conoscere talenti che non sempre e non necessariamente rispondono ai parametri indicati nei colloqui finalizzati a una specifica posizione.

The Big Now, l’agenzia di comunicazione e pubblicità guidata da Emanuele Nenna, ripropone Auditions, il format di “permanent scouting” collaudato con successo lo scorso anno, e apre per un giorno la propria sede milanese a creativi di professione, aspiranti pubblicitari, innovatori e talenti della comunicazione multidisciplinare con l’obiettivo di ascoltare e intercettare il talento in comunicazione.

“Abbiamo chiuso il 2015 in crescita, per il 2016 abbiamo obiettivi molto ambiziosi e la nostra fame di talenti è ancora più forte di prima” dice Emanuele Nenna. “Le Auditions sono per noi uno strumento estremamente prezioso, con cui lo scorso anno abbiamo ‘scovato’ il copywriter Jacob Salmona Arcari e lo junior strategic planner Enrico Speziale, entrati nel team di The Big Now”.

Il primo appuntamento è fissato per l’8 aprile: gli incontri e i colloqui conoscitivi vedranno la partecipazione dei 4 soci fondatori dell’agenzia e dei direttori creativi Stefano Morelli, Marco Peyrano e Antonio Zuddas. Per candidarsi è attivo il link dedicato sul sito di The Big Now.

Commenta su Facebook