Next Group alla regia dell'evento Vodafone HeForShe: i giovani interrogano politica e imprese sulla parità di genere
A
Si è svolto a Milano nella data simbolica dell’8 marzo il convegno HeForShe. Un passo avanti. La parità di genere riguarda tutti. Anche gli uomini organizzato da Vodafone Italia con l’obiettivo di sostenere la parità di genere soprattutto in ambito lavorativo.

L’evento, tenutosi al Theatre del Vodafone Village, il quartier generale dell’azienda, ha visto le divisioni The Next Event e The Next World di Next Group gestire la logistica dei 300 partecipanti tra opinion leader e studenti universitari e sviluppare in maniera coordinata la comunicazione.

L’immagine grafica, il sito, la scenografia e gli allestimenti sono stati infatti realizzati per evidenziare e valorizzare HeForShe, il claim della campagna promossa dalle Nazioni Unite e condivisa da Vodafone che punta a sensibilizzare e coinvolgere un miliardo di uomini perché si facciano promotori attivi della riduzione delle diseguaglianze di genere.

Un vasto panel di speaker, che ha particolarmente impegnato l’agenzia nella gestione della scaletta, ha dato il proprio contributo sul tema: gli interventi del CEO di Vodafone Italia Aldo Bisio e del CEO del Gruppo Vodafone Vittorio Colao hanno preceduto il question time moderato dal giornalista e conduttore televisivo Franco Di Mare. A rispondere alle domande del pubblico in sala e a quelle pervenute attraverso il sito e il live tweeting sono stati 6 rappresentanti della politica, dell’impresa e dell’università: il rettore del Politecnico di Milano Giovanni Azzone, l’onorevole Mara Carfagna, il co-fondatore di Talent Garden Davide Dattoli, il Ceo di UniCredit Federico Ghizzoni, il CEO di Ferrovie dello Stato Renato Mazzoncini e il docente dell’Università Cattolica di Milano Alessandro Rosina.

A calcare il palcoscenico dell’auditorium, portando le proprie testimonianze, sono stati anche il co-fondatore del Gruppo Kairos Guido Maria Brera, la senatrice e vice presidente del Senato Valeria Fedeli, il direttore del Corriere della Sera Luciano Fontana, il presidente di UN Women Italy Simone Ovart, la presidentessa di Valore D e Partner Linklaters Claudia Parzani, la giurista Livia Pomodoro e il regista Gabriele Salvatores.

Al termine dell’evento, e in concomitanza con il cocktail servito nel foyer, i partecipanti hanno apposto la propria firma a sostegno del progetto HeForShe nelle postazioni allestite per l’occasione.

Commenta su Facebook