Reebok, lancio esperienziale a Milano per le nuove scarpe ZPump Fusion 2.0, firma The FairPlay
A
È stato un lancio di prodotto esperienziale dinamico e all’insegna del fitness quello voluto da Reebok per presentare a metà febbraio a giornalisti e blogger le nuove Reebok ZPump Fusion 2.0.

Per far testare le prestazioni delle scarpe, progettate per le attività sportive ma ideali anche per accompagnare le attività quotidiane, l’agenzia di comunicazione milanese The FairPlay ha coinvolto 32 professionisti della comunicazione in un percorso studiato per dimostrare come anche lavorare e curare la gestione domestica siano occasioni per prendersi cura del proprio benessere. Basta che siano svolte con le scarpe giuste.

Il tour di training Reebok, della durata complessiva di 75 minuti, si è svolto in 3 location di Milano: i Giardini Baden Powell, l'ex Mercato Metropolitano di Porta Genova e i building di via Tortona 37. Ogni location, presidiata da un trainer professionista, è stato allestita per dare la possibilità ai partecipanti di eseguire esercizi fitness compiendo le azioni più comuni di una giornata tipo.

Gli spazi di via Tortona sono stati trasformati in un ufficio dove trasportare – correndo – risme di carta e boccioni d’acqua brandizzati Reebok, mentre nell’ex Mercato Metropolitano è stato ricreato un piccolo mercato in cui "fare la spesa" sollevando e spostando cassette di frutta, di verdura e di acqua.

Il parco dove sperimentare esercizi tecnici legati al running, quali gli scatti e la corsa, è invece stato personalizzato con ostacoli da evitare e 2 totem che facevano da portale alle scalinate, da percorrere a velocità sostenuta.

Commenta su Facebook