Triumph va in Mongolia per il vertice Asia-Europa, gestirà registrazioni e accrediti dei principali meeting
A

Maria Criscuolo e il presidente della Mongolia Cahiagijn Ėlbėgdo

È stato in virtù del successo nella gestione della precedente edizione  che Triumph Group International è stata selezionata per contribuire all’organizzazione dell’Asia-Europe Meeting (ASEM 11), il vertice per la cooperazione e il dialogo euro-asiatico che si svolgerà quest’anno a Ulan Bator, capitale della Mongolia.

Il vertice, cui partecipano i capi di stato e di governo dei 28 paesi dell’Unione Europea e di 21 paesi asiatici, è un appuntamento complesso, costituito da diversi vertici che prenderanno il via il 21 aprile per concludersi con la sessione principale, l’ASEN Summit, a metà luglio. Vi si discutono questioni politiche, economiche e culturali con l’obiettivo di rafforzare le relazioni tra le due aree del mondo.

Per la precedente edizione del vertice, svoltasi al MiCo di Milano nell’ottore 2014, il Ministero degli Esteri aveva selezionato Triumph Group come unico PCO ufficiale dell’evento, che aveva visto la presenza di 56 delegazioni, 2mila delegati e 1.400 giornalisti provenienti da 70 paesi. E proprio lo specifico know how organizzativo e istituzionale maturato a Milano è valso quest'anno all’agenzia l’assegnazione delle attività di gestione di registrazioni online, accrediti e controllo degli accessi, più la consulenza in tema organizzativo, per i maggiori meeting in programma: l’Asia-Europe Parliamentary Partnership Meeting l’ASEM Finance Ministers’ Meeting, l’ASEM Senior Officials’ Meeting, l’Asia-Europe Business Forum e l’ASEM Summit.

Un team di 10 persone di Triumph partirà da Roma alla volta di Ulan Bator per la gestione dei servizi: “Il contributo che forniremo” ha sottolineato Maria Criscuolo, presidente e fondatrice di Triumph Group International (nella foto con il presidente della Mongolia Cahiagijn Ėlbėgdorž), “rappresenta un’ulteriore conferma che l’Italia può brillare all’estero non solo per i suoi prodotti, ma anche per i suoi servizi, caratterizzati da un mix di grande organizzazione e creatività”.

Commenta su Facebook