Un'agenzia italiana firma la cerimonia di apertura del Dubai Tour 2016: in scena un musical dedicato al ciclismo
A
Non è stato un evento "istituzionale", ma un vero e proprio spettacolo di sport, musica e arti performative quello che il 2 febbraio ha inaugurato il Dubai Tour 2016, la gara internazionale di ciclismo a 4 tappe svoltasi nell’emirato nell’arco di 4 giornate.

Nell’anfiteatro dell’hotel Westin Mina Seyahi più di 500 persone, tra cui 128 corridori e personalità delle istituzioni, della cultura, dell'arte, dell’economia e dello sport emiratino hanno assistito a In the quest for the circle of stars, il primo musical dedicato al mondo del ciclismo. Durante lo show alcune delle più famose canzoni della storia del rock sono state cantate e ballate da performer internazionali in un viaggio fra passato e futuro che ha percorso idealmente le 4 tappe del Dubai Tour che gli atleti devono superare e vincere per aggiudicarsi il trofeo.

A ideare e produrre la cerimonia, curandone anche musica e coreografie, è stata l'italiana NuMix Live, la divisione eventi di NuMix Agency, agenzia di marketing del Gruppo RCS. A ideare e organizzare la competizione ciclistica, per conto del Dubai Sports Council, è stata RCS Sport and Events.

Sul palco della cerimonia di apertura anche l’italiano campione del mondo di bike trial Vittorio Brumotti con il suo team e l’ex calciatore Diego Armando Maradona, che ha sottolineato l’unione fra due diversi mondi sportivi, il ciclismo e il calcio, accomunati dal linguaggio dello sport.

Già lo scorso anno RCS Sport and Events aveva commissionato a NuMix Agency le cerimonie di apertura di eventi sportivi: la prima è stata quella che ha inaugurato il primo Abu Dhabi Tour  e la seconda, l’UCI Cycling Gala, ha concluso la stagione ciclistica internazionale ospitata dall’Abu Dhabi Sports Council e dalla United Arab Emirates Cycling Federation.

Il Dubai Tour, che si è svolto su un percorso di 665 km tra 4 emirati, ha avuto 70.000 interazioni social e una copertura televisiva che ha raggiunto 177 paesi in tutto il mondo. Vincitore dell'edizione 2016 il tedesco Marcel Kittel.

Commenta su Facebook