MediaWorld compie 25 anni: al SuperStudioPiù di Milano il primo evento celebrativo con contenuti in ologramma
A
Hanno preso il via a inizio dicembre le iniziative speciali con cui Media World celebra i propri 25 anni di attività: prima della serie un evento dedicato ai top partner, che sono stati coinvolti in una giornata di condivisione di risultati e strategie, nonché di intrattenimento, inseme ai vertici dell’azienda.

La convention, che ha visto la partecipazione di 600 persone in rappresentanza dei maggiori brand fornitori di Media World, si è svolta al SuperStudioPiù con la regia di Sinergie Live Communication, che per rispondere alle elevate aspettative del cliente ha puntato in alto sia sul fronte del concept scenografico che su quello degli speaker e dell’intrattenimento.

La scenografia – che ha previsto una produzione onsite di 4 giorni – in deroga ai colori di brand di Media World (rosso e bianco) è stata tutta giocata sui colori rosso e nero: la sala dei lavori è stata allestita all’interno di una “scatola nera”, con proiezioni su 5 maxischermi neri e uno schermo a ologrammi, ognuno di dimensione differente, con moduli mobili a creare uno sfondo in continuo mutamento. Il rosso dominava invece l’ingresso, dove una struttura a gabbia realizzata con laser rossi che si incrociavano in un gioco di luci accoglieva gli ospiti.

L’evento si è aperto con il video emozionale prodotto da Sinergie, una proiezione interattiva multischermo che ha portato allo svelamento del palco, sul quale hanno fatto il proprio ingresso subito dopo i Tron Dance, compagnia di ballerini che danzano con tute a led luminosi dal forte impatto visivo.  

La conduzione dell’evento è stata affidata al giornalista di Radio24 Alessandro Milan, che ha introdotto gli interventi del board e presentato gli interventi motivazionali del triatleta Daniel Fontana e dello psicologo dello sport Pietro Trabucchi, incentrati sulla gestione della crisi, della concorrenza e sul perseguimento di obiettivi di eccellenza. A supporto, un’innovativa presentazione con contenuti realizzati con la tecnica dell’ologramma.

Al termine degli interventi, la premiazione dei 15 dipendenti in azienda dal giorno dell’apertura, 25 anni fa e, in conclusione, l’apparizione a sorpresa di Fiorello, che fra l’entusiasmo generale ha dato vita a uno show di elegante ironia dedicato a Media World e ai suoi ospiti.

Commenta su Facebook