Wi-fi in aereo: le compagnie e i costi nella guida di eDreams
A
Finita l’epoca in cui il tempo del volo aereo poteva trasformarsi in un’occasione giustificata per non essere raggiungibili. La richiesta crescente della clientela business di poter utilizzare laptop, smartphone e tablet anche durante i trasferimenti ha spinto numerose compagnie aeree a offrire il wi-fi a bordo.

Per conoscere la disponibilità della connessione Internet di 20 linee aeree eDreams ha pubblicato una guida online che indica anche i provider e, soprattutto, i costi del servizio.

Nella maggior parte dei casi, infatti, la connessione è a pagamento con tariffe che variano a seconda del tempo di connessione o della quantità di dati scaricati. Per esempio, Air Berlin ha diverse opzioni tariffarie, a seconda del tempo di connessione (4,90 euro per 30 minuti e 8,90 euro per un’ora) o della tratta del volo (13,90 euro per voli a medio raggio e 18,90 euro per quelli a lungo raggio), mentre Iberia applica costi a seconda dei MB scaricati: 5 euro circa per 4MB e 17 euro per 22MB.

Ci sono però anche vettori come Norwegian e JetBlue, che offrono il wi-fi gratuitamente a tutti i passeggeri e altri, come Turkish Airlines e Aer Lingus, che riservano il servizio gratuito solo a chi viaggia in business.

Il wi-fi in volo è è più diffuso presso le compagnie aeree americane che, secondo il report Routehappy, offrono la connessione sul 66% dei voli, a fronte del 24% delle compagnie europee. Il gap sta però per essere colmato: questa estate, per esempio, Alitalia ha annunciato l’impegno di dotare di connessione wi-fi i voli a lungo raggio, mentre Air France con KLM ha introdotto il servizio in via sperimentale su due aeromobili sulle tratte Parigi-New York e Amsterdam-Panama.

Anche le low cost si stanno muovendo. Se per conquistare sempre più i business traveller Ryanair prevede di rendere disponibile il wi-fi a pagamento su alcune rotte a partire dall’anno prossimo, Vueling ha precorso i tempi. La compagnia spagnola ha dotato di connessione wi-fi il nuovo Airbus A320 ed è pronta a estendere il servizio anche ad altri aeromobili.

Commenta su Facebook