Arrivano i pullman low cost: Megabus apre in Italia i collegamenti fra 13 città, la tariffa di lancio è di 1 euro
A
Il sistema di pricing è quello delle compagnie aeree: chi prima prenota, meno paga, e le prenotazioni si fanno online, anche tramite smartphone. Il servizio è quello di una flotta di 23 pullman che collegano 13 città italiane (Roma, Milano, Firenze, Venezia, Napoli, Torino, Bologna, Verona, Padova, Siena, Genova, Sarzana e Pisa) a tariffe low cost, ed è operato da Megabus.com, brand del gruppo scozzese Stagecoach già attivo in Europa e Stati Uniti per un totale di 150 città servite e 15 milioni di passeggeri trasportati ogni anno.

I pullman Megabus cominceranno a viaggiare per le strade italiane il 24 giugno: sono veicoli nuovi, ciascuno dotato di 87 posti a sedere, connessione wi-fi gratuita, prese elettriche, aria condizionata e toilette. Durante i primi cinque giorni di servizio, cioè fino al 28 giugno, Megabus.com venderà tutti i biglietti a 1 euro.

"Megabus.com collegherà le grandi città italiane a costi molto bassi, facilitando gli spostamenti di turisti, lavoratori e studenti” ha commentato il viceministro dei Trasporti Riccardo Nencini che ha presenziato all’evento di lancio. “Creare posti di lavoro e investire in Italia, in una condizione economica non facile, è stata una scelta coraggiosa. Civiltà e libertà passano attraverso la possibilità, per tutti, di muoversi liberamente. E per questo ringrazio Stagecoach per aver creduto nel nostro paese".

La società creerà 100 posti di lavoro nelle due basi operative italiane: la prima a Bonate Sopra, nel bergamasco, dove lavoreranno 45 dipendenti, e la seconda a Firenze, con uno staff di 50 persone. Il lancio del servizio Megabus.com in Italia sarà accompagnato nelle prossime settimane da una campagna di comunicazione declinata su web, radio e social media, e nelle città con attività di guerrilla marketing.

Commenta su Facebook

Altro su...

Trasporti