MSC Crociere: l'esperienza di bordo si fa prima di acquistarla con la tecnologia immersiva di Samsung
A
Fare un'esperienza di bordo senza salire sulla nave, ma semplicemente indossando gli occhiali per la realtà aumentata. Lo propone MSC Crociere, che ha sviluppato con Samsung una modalità di visita virtuale alla propria flotta attraveros gli Oculus Gear VR del colosso coreano.

Gli occhiali interagiscono con software e hardware sviluppati da Axed Group consentendo ai potenziali clienti di esplorare non solo le 12 navi che compongono attualmente la flotta, ma anche quelle che solcheranno il mare tra 2 anni, cioè la MSC Meraviglia e la MSC Seaside.

La tecnologia, che sarà a breve a disposizione di partner e agenti di viaggio di tutto il mondo come strumento di vendita, coinvolgerà tutti i sensi, olfatto compreso. Durante i tour virtuali si potranno esplorare 6 aree delle navi, fra cui le cabine e e i ristoranti. La realtà immersiva farà però di più. Per esempio, chi si avvicinerà alla zona buffet sentirà i profumi del cibo e chi assisterà a uno spettacolo teatrale avrà la sensazione si essere sul palcoscenico insieme agli artisti.

La nuova modalità di visita è presentata a Expo, di cui MSC Crociere è Official Cruise Carrier con un proprio spazio dove sono state allestite 4 postazioni in cui vivere l’esperienza virtuale. Lo stand MSC si trova nel riquadro H 24 della mappa, piazza 139.

Commenta su Facebook

Altro su...

Tecnologia

MSC Crociere