easyJet cancella il collegamento Linate-Fiumicino: non sono stati concessi abastanza slot per renderlo profittevole
A
Si potrà volare da Milano Linate a Roma Fiumicino con easyJet solo fino a settembre: dal prossimo ottobre la compagnia low cost abbandonerà la rotta, aperta dopo una lunga battaglia contro Alitalia nel 2013. La scelta di chiudere la tratta è stata dettata dal numero insufficiente di slot per renderla conveniente (8 quelli chiesti, 3 quelli concessi) e dalla sempre più serrata competizione del treno ad alta velocità, mezzo preferito dal 54% dei viaggiatori d’affari per spostarsi fra le due maggiori città italiane.

Chiusa una tratta, easyJet ne aprirà due nuove, che dall’autunno collegheranno Linate con per Parigi Charles De Gaulle e Amsterdam Schipol. I voli giornalieri per la capitale francese saranno due, uno al mattino e uno alla sera, mentre un volo giornaliero a fine giornata collegherà Milano con Amsterdam.

Con la scelta di Linate anche per i nuovi voli giornalieri già operativi per Londra Gatwick, easyJet non intende però "tradire" Malpensa sottolinea Frances Ouseley, direttore di easyJet per l’Italia: “Malpensa è la nostra più grande base in Europa dopo Londra Gatwick, alla quale abbiamo anche dedicato un potenziamento dell’offerta di voli a supporto dell'Expo”.

Commenta su Facebook

Altro su...

Compagnie aeree

easyJet