Uevents fa il pieno di Expo: gestirà i servizi per 13 padiglioni nazionali
A
L’agenzia di eventi del Gruppo Uvet ha finalizzato gli ultimi contratti e, a poco più di un mese dall’inaugurazione di Expo, annuncia di avere acquisito la gestione dei servizi per un totale di 13 padiglioni dei paesi partecipanti, cioè un quinto dei 71 padiglioni di paesi singoli presenti nel sito espositivo, che gestirà con un team dedicato di 60 persone.

I padiglioni gestiti – a ognuno dei quali Uevents fornirà servizi specifici – sono quelli di Stati Uniti (eventi e servizi), Argentina (allestimento, dotazione tecnologica, gestione staff), Brasile (staff), Uruguay (servizi logistici, gestione eventi e staff), Ecuador (staff e catering), Colombia (logistica, staff e sistemazione alberghiera), Messico (logistica e eventi), Israele (servizi logistici, gestione eventi e staff), Barhein (staff), Angola (logistica, staff e sistemazione alberghiera), Thailandia (logistica e sistemazione alberghiera), Principato di Monaco (staff, eventi e sistemazione alberghiera), Spagna (logistica e sistemazione alberghiera).

Il Gruppo Uvet, ricorda il presidente Luca Patané, ha puntato su Expo fin dall’inizio perché consapevole che avrebbe contribuito a stimolare l’economia italiana. In 4 anni di lavoro Uvet si è mossa su diversi fronti oltre a quello della gestione dei padiglioni: ha acquistato 500mila biglietti dell’Esposizione Universale e prenotato 3mila camere d’albergo in circa 200 hotel a 3, 4 e 5 stelle a Milano e dintorni; ha aderito al progetto Made of Italians di Expo, che ha l’obiettivo di portare (o riportare) in Italia, in occasione dell’evento, un milione di italiani emigrati all’estero; ha costituito Made in Uvet, il DMC che propone ai visitatori internazionali, insieme ai biglietti per l’Expo, pacchetti turistici tematici.

Per il mercato americano ha aperto negli Stati Uniti Uvet Usa, che attraverso il proprio portale fornisce i biglietti per Expo, voli, accommodation e pacchetti turistici. Infine, ha creato il sito Italy.uvet.com, rivolto sia alla clientela consumer sia a quella business, per prenotare i servizi legati a Expo in euro o dollari, con informazioni in italiano e inglese.

Commenta su Facebook

Altro su...

Expo 2015

Uvet

Uevents