Convention Coca-Cola: al Palacongressi di Rimini il palcoscenico si trasforma nell’iconica bottiglia di vetro
A
Coca-Cola HBC Italia ha organizzato la convention 2015 con due obiettivi: motivare i dipendenti e la forza vendita e festeggiare i 100 anni di contour, la storica bottiglietta di vetro la cui forma sinuosa e inconfondibile è protetta da un marchio registrato.

L’evento di metà febbraio ha visto la partecipazione di 1.300 dipendenti e venditori provenienti da tutta Italia e una forte personalizzazione del Palacongressi di Rimini, la location ospite. Next Group, l’agenzia che con le divisioni The Next Event e The Next World ha curato ogni aspetto della convention, ha infatti realizzato nella sala della Piazza (2.500 metri quadrati privi di allestimenti fissi) una scenografia di forte impatto emozionale.

Gradinate disposte ad arena sono state posizionate attorno a un palcoscenico a forma di bottiglia il cui pavimento, grazie a proiezioni dall’alto, si trasformava nel corso della convention in bollicine, lattine e altre immagini evocative del mondo Coca-Cola.

A calcare il palco-bottiglia nella prima parte dell’evento è stato il management aziendale che, grazie anche al supporto tecnologico di 4 maxischermi, ha illustrato agli invitati, tutti vestiti con felpe brandizzate Coca-Cola, i risultati del 2014 e le strategie commerciali e le iniziative di marketing per l’anno in corso.

Un’informale cena a buffet ha preceduto la seconda parte dell’evento, una festa animata sul palcoscenico dal cantante e disc jockey Francesco Facchinetti, dai comici Peppe e Ciccio e dalla showgirl Federica Fontana.

Il coinvolgimento dei partecipanti non è però terminato con la fine della convention. Sul sito web dedicato all’evento, realizzato da Next Group anche per gestire la segreteria organizzativa, sono state pubblicate le immagini più significative della giornata e questionari per valutarne il gradimento.

Commenta su Facebook