Nasce Symbios, rete di imprese per Expo che porta la domanda estera a incontrare l'eccellenza agroalimentare italiana
A
È stata costituita Symbios, rete di 8 imprese lombarde dedicata allo sviluppo di servizi di turismo tecnico-scientifico per le aziende del settore della bio-economia. La rete, prima in graduatoria nel Bando Reti per Expo della Camera di Commercio di Milano, si lega agli obiettivi dell'Esposizione Universale tanto nelle tematiche quanto nello scopo di mettere in contatto aziende italiane e internazionali generando crescita, competitività e ricadute a livello regionale, nazionale e internazionale.

La rete è composta da aziende operanti nei campi della chimica verde, dell’agrofood, del project management, dell’information technology e dell'organizzazione di eventi: sarà infatti il DMC milanese Incoming Parters, già rivenditore autorizzato di biglietti Expo, a coordinare e organizzare l’ospitalità delle delegazioni di imprese internazionali che Symbios porterà in Italia in occasione di Expo.

Incoming Partners curerà anche gli eventi per lo scambio di conoscenza e di business: sono infatti in fase di definizione meeting, tour e visite tecniche che si svolgeranno direttamente nelle aziende di tutto il territorio italiano.

Capofila di Symbios, aperto a nuove collaborazioni, è il Consorzio Italbiotec, dedicato alla promozione del settore biotech. Fanno poi parte della rete il Parco Tecnologico Padano, centro di ricerca nel settore agroalimentare e delle biotecnologie; Austep, società specializzata in impianti di depurazione; l’azienda vinicola Neuroniagrari; CPC Biotech, prodotti biotecnologici; Bict, produzione di enzimi, e AIQwerty, società di consulenza nel settore dell’information technology.

Commenta su Facebook