Whirlpool a Taormina per la convention retail europea, percorsi tematici per i prodotti e show al Teatro Antico
A
È stata Taormina, in Sicilia, il set della convention retail europea annuale di Whirlpool, l'azienda specializzata nella produzione di elettrodomestici e i 360 partecipanti – stampa, trade e forza vendita – provenienti da Italia, Grecia, Francia e Spagna hanno avuto modo di scoprire e vivere i luoghi più significativi della città durante i 3 giorni dell’evento, progettato e organizzato per il secondo anno consecutivo dal Gruppo Gattinoni.

Dopo la prima giornata dedicata agli arrivi e alla sistemazione dei partecipanti in 4 alberghi (Hilton Giardini Naxos, Hotel Hellenia, Atahotel Naxos Beach Resort e Hotel Caparena), la convention è entrata nel vivo il secondo giorno che, iniziato con la conferenza stampa, è proseguito con il meeting principale.

Sede dei lavori è stato il centro congressi dell’Hilton Giardini Naxos. La sala plenaria, allestita con un palco di 22 metri e un maxi schermo di 20 su cui sono stati proiettati video emozionali, è stata personalizzata anche con 2 quinte mobili che, ruotate su se stesse, hanno svelato i nuovi prodotti in un reveal sottolineato dalla performance live di una vocalist e di ballerini.

Le salette minori sono state scelte per ospitare riunioni di area, mentre nello spazio espositivo è stato creato con pannelli e monitor un percorso tematico di presentazione dei prodotti, divisi per aree di appartenenza degli elettrodomestici: caldo, freddo e fuoco. Proprio nella zona dedicata ai sistemi di cottura si sono svolti anche 2 showcooking.

Due luoghi simbolo della città sono stati protagonisti della serata. I giardini pubblici, riservati in esclusiva, sono stati la sede della cena, mentre nello scenario del Teatro Antico di Taormina gli ospiti hanno assistito a un concerto eseguito dai 22 elementi dell’Orchestra del Plettro, a uno show acustico eseguito da Marco Selvaggio e alle performance dei ballerini della trasmissione televisiva Amici.

Tour per scoprire i monumenti artistici e storici della città e le bellezze naturalistiche del territorio, oltre a escursioni sull’Etna, hanno fatto da corollario all’evento.

Commenta su Facebook