Aziende italiane in vetrina durante Expo: le 7 mosse proposte da Promoest per sfruttare il palcoscenico internazionale
A
I 6 mesi di Expo saranno l’occasione per le aziende italiane, e non solo quelle che operano nel settore del food più direttamente legato alla tematica dell’Esposizione Universale, di promuoversi a livello internazionale beneficiando del palcoscenico offerto dal grande evento e del flusso di visitatori business e leisure da tutto il mondo che ne costituiranno la variegata audience.

A fare alle aziende una proposta di visibilità e promozione in 7 mosse è l’agenzia milanese di comunicazione ed eventi Promoest che, insieme alle imprese di Leonardo Network, la rete di cui è capofila, ha organizzato la scorsa settimana un incontro fra le aziende e il mondo della ricerca universitaria. Obiettivo del meeting, che si è svolto nel Centro Congressi di Assolombarda e cui hanno partecipato 60 rappresentanti di aziende, era quello di mettere in contatto le imprese con i promotori di eventi che si svolgeranno durante Expo per generare opportunità di business.

Fra gli intervenuti Marco D’Imporzano, past president del Collegio Italiano dei Chirurghi che ha presentato il progetto I dialoghi della Chirurgia Italiana in programma a Milano nei 6 mesi di Expo; Gaetano Cascini, professore del Politecnico di Milano che ha parlato del congresso ICED 2015 inserito nel palinsesto eventi di Expo in Città; Alessandro Vanoi della Federazione Italiana Sci Nautico e Wakeboard, organizzatore dei mondiali di sci nautico, uno dei tre eventi sportivi internazionali che si terranno a Milano nei 6 mesi di Expo; Elio Mignini, direttore generale della Società Italiana di Chimica e Scienze Cosmetologiche che organizza il congresso internazionale 2015 su tematiche affini a quelle di Expo.

Ecco dunque i format di eventi che Promoest suggerisce alle aziende di promuovere per avere visibilità durante Expo, così come presentati durante l'evento dall’amministratore delegato dell’agenzia Barbara Colonnello.

Incontri di business community all’interno dei padiglioni Expo, in particolare il padiglione cinese Vanke curato da Promoest.

Organizzazione di eventi scientifici, culturali e sportivi da inserire nel palinsesto di Expo in Città

Utilizzo di temporary shop in città per presentare il proprio brand

Visite ai siti di produzione, portando le delegazioni internazionali che arrivano in Italia per Expo a vedere le eccellenze del made in Italy distribuite su tutto il territorio italiano.

Organizzazione di meeting aziendali, per i clienti o la forza vendita, nelle Cascine milanesi, con visita a Expo, cena sulla terrazza di un padiglione partecipazione a uno spettacolo alla Lake Arena.

Offrire ai propri partner di business l’esperienza delle boutique nel quadrilatero della moda e happening nei locali della movida milanese.

Commenta su Facebook