Evento in 4 tappe per gli 80 anni di CGT con 16mila partecipanti, produce Sinergie
A
È stata prima di tutto la celebrazione degli 80 anni di attività, ma anche l'occasione per incontrare i top buyer italiani, lanciare nuovi prodotti e coinvolgere clienti e appassionati in un contest di dimensione mondiale. Questo l'evento promosso dalla Compagnia Generale Trattori (CGT), azienda specializzata nella produzione e vendita di macchine per il movimento terra, che si è svolto "on the road" lungo tutta la Penisola non in semplici location, ma in spazi dove i macchinari potessero dare prova delle proprie performance in azione sul campo.

Nell’arco di 4 mesi, da giugno a settembre, il roadshow, che ha visto la partecipazione di 16mila persone, ha fatto 4 tappe in altrettante aree geografiche: nelle cave di Tarquinia, in provincia di Viterbo; a Thiene, in provincia di Vicenza; a Mercato San Severino nel salernitano e a Carugate, nell'hinterland milanese, dove sorge una delle sedi più importanti dell’azienda.

Sinergie, l’agenzia milanese cui l’azienda ha affidato l’evento, ha curato ogni aspetto del roadshow Open House CGT 80. Per la parte di comunicazione l'agenzia ha realizzato un sito web dedicato dove effettuare le registrazioni e ha prodotto, con l’ausilio di droni, i video emozionali diffusi sui principali social network e proiettati nella sede di Carugate.

In ogni tappa del tour i partecipanti hanno potuto provare 10 macchine (3.100 i test eseguiti), informarsi sulle 70 macchine complessivamente esposte scaricandone le schede tecniche sugli smartphone tramite QR code e assistere a una dimostrazione live sull’evoluzione delle tecniche di costruzione delle strade: da quelle di inizio secolo, dove pale e picconi erano gli unici strumenti, a quelle contemporanee, con moderni macchinari.

L’evento includeva in ogni tappa anche una parte ludica: 800 clienti hanno infatti partecipato all’Operator Challenge, contest che ha messo alla prova l’abilità nel manovrare macchine di differenti dimensioni. Una sfida uomo-macchina di portata internazionale che prevede una finale mondiale in Inghilterra, dove si affronteranno i migliori di ogni paese.

Le occasioni di divertimento sono state pensate da Sinergie per coinvolgere tutti i target, bambini compresi. In ogni tappa è stato quindi allestito un village con area giochi con gonfiabili, punti di ristoro e musica diffusa dalla radio dedicata all’evento.

Commenta su Facebook