Convention Tupperware: in 1.000 al MiCo di Milano per celebrare i 50 anni dell'azienda in Italia
A
Premiare le migliori venditrici dell’anno, festeggiare il mezzo secolo di presenza in Italia e presentare nuovi prodotti e strategie di vendita. Un triplice obiettivo per un unico evento, la convention di Tupperware Italia che è andata in scena per 3 giorni al centro congressi MiCo di Milano, città scelta anche perché sede dell’headquarter nazionale dell'azienda.

Per realizzare il proprio evento celebrativo Tupperware, specializzata nella produzione e vendita diretta di prodotti per la casa, ha confermato il Gruppo Gattinoni, agenzia cui si era già affidata per l’organizzazione delle convention a Malta e Istanbul del 2012 e 2013 e del national meeting 2014 a Portorose.

A metà settembre più di 1.000 partecipanti fra management, venditori ed ex dipendenti, ospitati all’Atahotel Expo Fiera e al Meliá Milano, sono stati coinvolti nell’evento. Vista l’importanza del traguardo raggiunto, la prima giornata è stata prevalentemente dedicata ai festeggiamenti, tema protagonista anche delle scenografie che, sin dall’ingresso, hanno personalizzato la location con il logo e i colori aziendali.

A inizio giornata sul palcoscenico (ampio 14 metri quadrati, con piattaforma rotante per rendere possibile 2 scenografie, di presentazione e premiazione) è salita la torta dei 50 anni che, alta più di 4 metri, è stata svelata dai manager ed ex dipendenti sulle note di un medley di successi dei Queen.

Altro momento clou è stata la cena di gala, un omaggio alle specialità gastronomiche delle regioni italiane, rappresentante dagli abiti indossati dai partecipanti ai quali era stato espressamente chiesto un dress code che riproponesse i costumi tipici delle proprie regioni di provenienza.

Al termine della cena si sono poi esibiti il Circo Orfei e il mago Casanova: il primo ha portato in scena uno spettacolo di acrobati che hanno volteggiato nell’aria su trapezi decorati con drappi bianchi, mentre il secondo si è esibito in 3 differenti sketch di magia.

Il secondo giorno, dopo sessioni plenarie in cui sono stati lanciati nuovi prodotti e presentati obiettivi e strategie di vendita, ha visto la premiazione delle Connie (le venditrici Tupperware) con l’arrivo in limousine per la migliore, mazzi di fiori per tutte e un concerto della cantante Giorgia.

Il giorno conclusivo, dopo una sessione plenaria e prima dei trasferimenti per aeroporti e stazioni, gli ospiti hanno potuto apprezzare l’offerta culinaria della città pranzando in differenti ristoranti dove sono stati serviti piatti tipici.

Commenta su Facebook