Generali Ina Assitalia sui campi da tennis con Adriano Panatta e la sua agenzia per 2 giorni di motivazione dello staff
A
Lo sport è uno strumento di formazione, soprattutto se il coach è un campione. L’hanno pensata così anche i dirigenti dell’agenzia generale Generali Ina Assitalia di Piacenza che si sono affidati ad Adriano Panatta per motivare il proprio staff con un'attività di team building svolta in aula e sui campi da tennis.

A inizio ottobre, alla Canottieri Nino Bixio di Piacenza si è svolto quindi Diritto e Rovescio, evento sportivo che ha visto 100 partecipanti (dipendenti, collaboratori e manager dell’agenzia) cimentarsi in uno stage durante la prima giornata e sfidarsi sotto rete in un torneo di doppio a eliminazione diretta nella seconda, sempre con la supervisione e la partecipazione del giocatore di punta dell’unica squadra italiana vincitrice della Coppa Davis.

L’evento, organizzato dall’agenzia romana AP Communication, fondata da Panatta stesso e specializzata nell'ideazione di eventi sportivi per le aziende, ha previsto anche un’attività di formazione in aula in cui è stato illustrato il parallelismo tra le dinamiche sportive e quelle del mondo del lavoro. Durante la prima giornata Panatta, supportato da Daniele Salvaggio, professionista della comunicazione e della formazione manageriale, ha raccontato i momenti più importanti della propria carriera ripercorrendo non solo le vittorie, ma anche i momenti difficili e la determinazione necessaria per superarli.

La seconda giornata, dopo le sfide sui campi, si è spostata nello storico Palazzo Farnese di Piacenza dove si è tenuta una cooking class le cui ricette sono poi state protagoniste della cena di gala per 150 partecipanti (compresi alcuni rappresentanti delle istituzioni cittadine) che ha preceduto l’assegnazione delle coppe ai migliori tennisti.

Commenta su Facebook