Sinergie: Mazzucchelli lascia la direzione eventi, in arrivo un nuovo manager di respiro internazionale
A

Davide Verdesca

Davide Mazzucchelli

È stato per 5 anni a capo della divisione Eventi, che nel 2009 la proprietà di Sinergie lo aveva chiamato ad avviare, organizzare e gestire. Ora Davide Mazzucchelli, professionista con vent’anni di esperienza alle spalle, lascia l’agenzia per dedicarsi a nuovi progetti. Sotto la sua direzione la divisione Eventi di Sinergie ha prodotto eventi di grande complessità come, fra i tanti, il Fly for Peace di Trapani, il lancio di Sky Atlantic, il Trophy Tour di Unicredit, il forum di Assogestioni, l’Open House Moto Guzzi e la convention Adecco.

“Si è chiuso un ciclo” dice Mazzucchelli. “Sono stati anni di crescita per me, per la società e per le persone che mi hanno sostenuto nel dare forma ai progetti. È stato un piacere fare da guida a un team di così grande capacità, senza le cui energie ed entusiasmo non sarebbe stato possibile raggiungere traguardi così gratificanti”. Adesso per Mazzucchelli è il momento di aprirsi a nuove sfide, partendo da innovazione e creatività in un mercato in grande trasformazione dove far prevalere l’eccellenza.

Il cambio al vertice rientra nel piano di riorganizzazione dell’agenzia voluto dal CEO Davide Verdesca: lo scorso gennaio è stata infatti costituita la divisione Idea per dare più incisività alla parte creativa e progettuale degli eventi, e ora il processo si completa con il rinnovamento nell'ufficio Eventi. Il nome del manager che succederà a Mazzucchelli sarà annunciato da Sinergie il 6 ottobre: per adesso si sa soltanto che è un professionista di grande esperienza e di respiro internazionale, che sarà chiamato a integrarsi rapidamente nel il team per cominciare a lavorare e portare l’agenzia verso nuovi e più grandi traguardi.

Commenta su Facebook