Obiettivo 15mila contatti per Good Food in Tour, l’attività di street marketing di Bofrost è realizzata da Eo Ipso
A
Potenziare la visibilità del brand sulla piazza di Milano e raggiungere 15mila contatti. Questo il duplice obiettivo di Good Food in Tour, l’operazione di street marketing voluta da Bofrost, azienda specializzata nella vendita a domicilio di specialità alimentari surgelate.

La scelta dell’attività rispecchia la volontà dell’azienda di raggiungere i consumatori appartenenti a un target giovane e metropolitano come conferma Luca Del Bene, responsabile servizio clienti di Bofrost Italia: “A Milano, come in altre grandi città, sono necessarie operazioni di grande visibilità per porre le basi di quel rapporto diretto con i clienti che è da sempre la chiave del nostro successo”.

Dal 22 al 26 settembre 5 punti del capoluogo lombardo ad alta densità di passaggio, come piazza Cadorna e il parcheggio di Pagano, saranno così presidiati da un bus tipicamente inglese, rosso e a 2 piani, brandizzato con il naming dell’evento e il logo dell’azienda.

I passeggeri dei bus, i venditori Bofrost, coinvolgeranno i potenziali consumatori offrendo l’assaggio di gelati dell’azienda, omaggiando 3 pizze per ogni ordine e regalando coupon gratta e vinci per aggiudicarsi un anno di spesa Bofrost per 600 euro e buoni spesa e premi per un valore di oltre 3mila euro.

L’ideazione e il cooordinamento dell’iniziativa è curato da Eo Ipso, agenzia di comunicazione di Legnano che ha gestito progetto, logistica e comunicazione dell'evento.

Commenta su Facebook