Piano B e AB Comunicazioni vincono la gara da 2 milioni di euro per gli eventi di promozione del Padiglione Italia
A
Ci sarà da divertirsi”. Così Mario Viscardi, partner e direttore artistico dell'agenzia di eventi Piano B, commenta la notizia che vede Expo 2015 affidare a Piano B e AB Comunicazioni gli eventi di promozione e le arrività di comunicazione del Padiglione Italia in vista della manifestazione.

Difficile dargli torto. La gara, che era aperta anche a “consorzi” di agenzie per un importo di 2 milioni di euro, prevede che le 2 agenzie milanesi realizzino 22 eventi da qui al 30 aprile 2015: 19 piccoli eventi nazionali, divisi fra nord, centro e sud Italia, con un budget stimato inferiore 30mila euro e un numero di ospiti coinvolti fra i 100 e i 300 per ogni evento; 2 eventi nazionali di medie dimensioni, a Milano e Roma, con budget di 85mila euro ciascuno e fra i 150 e i 300 partecipanti; 1 grande evento internazionale a Bruxelles del valore di 135mila euro con 150 partecipanti.

"Leggiamo come un segnale di innovazione la scelta di affidare a un'agenzia non convenzionale come Piano B la comunicazione di questo determinante progetto di rilancio del nostro paese" commenta ancora Viscardi. L’impegno prevede la fornitura di un servizio comprensivo di tutte le fasi e gli aspetti relativi alla produzione di ognuno degli eventi come la pianificazione e promozione, la realizzazione e gestione del materiale promozionale e la gestione dei servizi di catering, trasporti, traduzione e interpretariato e analisi dei risultati e follow up.

Commenta su Facebook