Aumento di fatturato per Carlson Wagonlit Travel, proseguono gli investimenti per indagare il futuro del business travel
A
A livello globale, la società specializzata nella gestione di viaggi d’affari, meeting ed eventi nei primi 6 mesi dell’anno ha registrato la crescita sia del volume d’affari sia del numero di transazioni eseguite. Il primo ha superato i 14 miliardi di dollari, con un aumento del 2,7% rispetto al medesimo periodo del 2013, mentre le seconde sono state 32,5 milioni, con una crescita di più del 4%.

L’alta fidelizzazione, pari al 98%, è uno degli artefici della performance a cui, però, hanno contribuito anche nuovi clienti che hanno generato quasi 750 milioni di dollari. Un risultato che, secondo Douglas Anderson, presidente e amministratore delegato di Carlson Wagonlit Travel premia “l’impegno della società nel proporre le soluzioni sempre più avanzate che le aziende ricercano come la possibilità di prenotare servizi di viaggio direttamente da mobile attraverso l’app CWT To Go”.

Nel corso dell’anno proprio l’applicazione per gestire la trasferta di lavoro è stata infatti implementata con nuove funzionalità che ne hanno decretato il successo tra gli utenti arrivati, a fine luglio, a oltre 350.000.

Sempre nel 2014, poi, CWT ha ulteriormente investito sul fronte della sicurezza dei business traveller grazie all’accordo con International SOS (società che fornisce servizi di assistenza medica e di sicurezza in viaggio) e il rafforzamento della partnership con iJET (fornitore di CWT per il servizio di tracking dei viaggiatori e gli alert informativi).

Anche la cultura del settore è stata al centro delle attività di CWT che, anche nel 2014, ha svolto studi e ricerche destinati a fornire alle aziende strumenti e know how per gestire al meglio le trasferte lavorative dei dipendenti.

CWT ha così pubblicato: CWT Travel Stress Index, studio su come ridurre lo stress e migliorare la produttività dei collaboratori in viaggio; Responsible Business Report report annuale incentrato su temi di responsabilità sociale; Travel Management Priorities 2014, ricerca che illustra le nuove priorità del settore; Innovation 2020, analisi del futuro dei viaggi d’affari; Tap into mobile service, indagine che analizzal’impatto nei viaggi d’affari del mobile e della comunicazione digitale.

Commenta su Facebook