Ryanair apre 1.450 posizioni di lavoro in Sicilia per operare gli 11 nuovi collegamenti annunciati su Catania e Comiso
A
Sono 7 da Catania (per Torino, Venezia, Bologna, Roma, Marsiglia, Eindhoven e Madrid) e 4 da Comiso (per Pisa, Francoforte, Dublino e Kaunas) le nuove rotte annunciate nelle ultime settimane da Ryanair, che per operarle ha dato il via a un piano di ampliamento dell’organico anche in Sicilia.

Il vettore irlandese ha aperto infatti 1.450 posizioni di lavoro, 1.200 delle quali a Catania e le redstanti presso l’aeroporto di Comiso, e annunciato 3 date per la selezione degli aspiranti membri degli equipaggi. I “cabin crew day” si terranno a Catania il 12 settembre e il 16 ottobre e a Palermo il 25 settembre.

I candidati devono avere un’ottima conoscenza dell’inglese, essere in buona forma fisica, sapere nuotare e abitare a non più di un’ora di viaggio da uno degli aeroporti dove fa scalo Ryanair. Lo stipendio di un assistente di volo Ryanair può variare dai 1.100 ai 1.700 euro netti al mese nel primo anno di lavoro, a seconda della base presso cui si viene dislocati. I candidati selezionati devono frequentare un corso di formazione di 6 settimane, con le spese a proprio carico, presso l’aeroport di Hahn a Francoforte. Il primo contratto di 3 anni viene stipulato con l’agenzia che fornisce assistenti di volo a Ryanair, ma poi si può essere assunti direttamente da Ryanair.

Commenta su Facebook