Operativo il nuovo Palacongressi di Rimini: al via il primo evento con 3.000 delegati
A
Primo evento per il nuovo Palacongressi di Rimini: per tre giorni, fino al 18 settembre, la struttura ospiterà il 27° raduno annuale dell’Associazione Alcolisti Anonimi (AL-ANON) in contemporanea a quello dei gruppi di familiari e amici dei bevitori compulsivi, per un totale di 3.000 delegati.

Per la struttura, una delle più grandi e all’avanguardia d'Europa, si tratta di un’anteprima, rispetto all’inaugurazione ufficiale che si terrà nel fine settimana del 15-16 ottobre, con una festa che coinvolgerà l’intera città adriatica: sabato 15 il taglio del nastro alla presenza del ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla e del presidente della Regione Emilia-Romagna, Vasco Errani; domenica 16 porte aperte alla cittadinanza, con eventi e un servizio di visite guidate.

A seguire un già ricco calendario congressuale, che include, per i soli mesi autunnali, il congresso della Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia (1-5 ottobre), quello dell'Associazione Microbiologi Clinici Italiani (8-11 novembre), e il convegno internazionale del Centro Studi Erikson (18-20 novembre).

Il Palacongressi, dalla già iconica forma a conchiglia, è stato progettato da una delle principali firme del design nel mondo, l’architetto Volkwin Marg dello Studio GMP di Amburgo: ha 39 sale per eventi (fino a 4.700 posti quella principale, 9.000 quelli disponibili) e un’area espositiva complessiva di 11.000 metri quadri. Cablato e digitalizzato, con un sistema unico di regie e impianti, è collegato alla costa da una serie di aree verdi ciclo-pedonabili.

Commenta su Facebook