Avanade premia la creatività dei dipendenti con un concorso
A
Un concorso interno premierà la creatività dei dipendenti italiani di Avanade, l’azienda che fornisce servizi informatici basati sulle tecnologie Microsoft per le imprese: la gara si chiama Italy Creative Contest e prevede quattro categorie: social network, grandi eventi, servizi innovativi sul touch e infine un tema libero.

I criteri di valutazione dei progetti vincenti, che costituiranno una media pesata, sono quattro: innovazione grafica e linguaggio comunicativo (20%), originalità del concept (30%), applicabilità a un caso reale di business (20%) e pertinenza al tema (30%).

Nel 2011 Avanade è stata premiata per il secondo anno consecutivo da Top Employers, il riconoscimento assegnato alle realtà aziendali che instaurano un rapporto positivo con i propri dipendenti in termini di condizioni di lavoro, retribuzioni, benefit, cultura aziendale, formazione e opportunità di carriera.

Il concorso ha come obiettivo quello di offrire al personale interno un’occasione per mostrare il proprio estro e la propria capacità di innovazione perché, dice una nota Avanade, "la soddisfazione del proprio staff e l’attenzione verso la persona rimangono due obiettivi irrinunciabili da sempre perseguiti in azienda".

Ciascun dipendente, per partecipare all’iniziativa, potrà presentare un massimo di due progetti (uno individuale e l’altro realizzato in team con un collega): il vincitore di ogni categoria sarà decretato da una giuria interna alla fine di settembre. Al momento sono pervenuti 40 progetti.

Commenta su Facebook