Raccolta fondi record per la MPI Foundation: 2,5 milioni di dollari in 12 mesi
A
La Meeting Professionals International (MPI) Foundation – l'ente non profit collegato all'omonima associazione, ha annunciato di aver raggiunto livelli record nelle attività di raccolta fondi: negli ultimi 12 mesi, infatti, ha ricevuto oltre 2,5 milioni di dollari in donazioni.

Si tratta della somma più alta mai ricevuta in un anno dall’organizzazione, istituita 25 anni or sono a supporto della meeting industry. Le somme saranno investite principalmente in due aree: le Thought Leadership Initiatives (TLI) e i Pioneer Projects.

Nel primo ambito rientrano studi, ricerche e altri strumenti di conoscenza messi a disposizione dei professionisti, organizzati in cinque macro temi: il valore degli eventi, il futuro dei metting, il meeting management strategico, la ricerca dei talenti e la responsabilità sociale d'impresa (CSR); nel secondo, i progetti “pioneristici” ovvero quelli che sono destinati a lasciare un “impatto durevole” nel settore.

Negli ultimi mesi la Fondazione ha ricevuto due donazioni sostanziose (ciascuna di 250.000 dollari) dall'agenzia di marketing Freeman Audio Visual e dalla Gaylord Entertainment, attiva nell'ospitalità e negli spettacoli: quest’ultima somma, in particolare, sosterrà il progetto Strategic Meetings Management.

Gli altri finanziatori dei progetti di Thought Leadership sono PSAV Presentation Services, il gruppo Jumeirah e Omni Hotel & Resorts per la ricerca Future of Meetings e InterContinental Hotel Group per gli studi sulla CSR.

Tra gli esempi di indagini già avviate, lo studio Business Value of Meetings finanziato dalla fiera AIBTM e il Sustainable Development Tool sponsorizzato da InterContinental.

Commenta su Facebook