Londra 2012: profitti alle stelle per le agenzie di vendita dei biglietti corporate
A

Lo stadio olimpico di Londra per i Giochi 2012

Le vendite dei biglietti olimpici per Londra 2012 destinati al mercato corporate procedono a ritmo molto sostenuto e i profitti delle tre agenzie di vendita, incaricate dal Comitato organizzativo dei Giochi (LOGOC) come partner ufficiali dell'hospitality, sono alle stelle. La notizia è stata pubblicata dal quotidiano inglese Daily Telegraph.

In particolare, la storica agenzia di viaggi Thomas Cook ha pagato 25 milioni di sterline, ovvero 28,4 milioni di euro (oltre al valore nominale dei biglietti) per aggiudicarsi la sua quota (circa 200.000 tagliandi) mentre Jet Set Sports e Prestige Ticketing hanno investito 15 milioni di sterline (17 milioni di euro) ciascuna per i diritti di vendita (80.000 biglietti a testa) secondo quanto rivela la testata britannica.

Complessivamente, infatti, per il pubblico corporate due anni fa erano stati messi a disposizione dagli organizzatori 350.000 tagliandi, ovvero il 4% dei biglietti di tutti gli eventi olimpici.

L’esempio riportato dal Telegraph per spiegare il livello di prezzo raggiunto dai biglietti destinati alle aziende è quello della finale dei 100 metri maschili (uno degli eventi sportivi più attesi in tutte le edizioni dei Giochi): per assistere dal vivo alla competizione, sono stati venduti pacchetti da 10 biglietti al prezzo esorbitante di 270.000 sterline (306.795 euro).

Il Comitato organizzativo dei Giochi londinesi ha spiegato che l’operazione di cessione dei diritti è stata necessaria per “ridurre il rischio” che tagliandi così preziosi restassero invenduti, ma ha implicato la rinuncia a “profitti significativi”.

Thomak Cook fornirà i biglietti al segmento più esclusivo del mercato (top-end), Prestige Ticketing offrirà pacchetti di accommodation (biglietti e accoglienza all’interno dell’Olympic Park) così come Jet Set Sports, che abbinerà i tagliandi a servizi di hospitality a cinque stelle.

Commenta su Facebook

Altro su...

Olimpiadi

Londra