Il SECC di Glasgow porta 730 milioni di euro all'economia scozzese
Il centro congressi ed esposizioni scozzese ha ospitato, nell'ultimo anno finanziario, 218 eventi di varie tipologie che hanno portato 450 milioni alla città. Congressi ed eventi internazionali valgono 85 milioni di euro e un vasto ritorno d’immagine.
A
Ammonta a 397 milioni di sterline (450 milioni di euro) l’impatto economico sull’economia di Glasgow degli eventi ospitati dallo Scottish Exhibition + Conference Centre (SECC). A questa cifra vanno aggiunti 247 milioni di sterline (280 milioni di euro) di indotto sull’intera economia scozzese. La stima è stata elaborata usando un modello sviluppato appositamente per il SECC dalla società di consulenza e revisione dei conti KPMG.

Da aprile 2010 a marzo 2011 la struttura ha ospitato 218 eventi che hanno attratto 1,26 milioni di visitatori e 26.000 espositori. I concerti sono la prima voce di indotto, con 166 milioni di sterline (188 in euro), mentre congressi ed eventi internazionali, segmento di business in crescita per il SECC, hanno un impatto economico più ampio, sull'intera Scozia, quantificato in 75 milioni di sterline (85 milioni di euro).

Dai risultati dell’analisi emerge che il SECC porta business all’industria alberghiera, al settore ristorativo e al retail, in cui si concentra una spesa complessiva di 236 milioni di sterline (267 milioni di euro), supportando 11.000 posti di lavoro in Scozia e 7.000 nella sola Glasgow.

"Siamo felici di sapere che il SECC rappresenta per Glasgow e per la Scozia intera un impatto economico paragonabile a quello dell’O2, la più grande location per spettacoli del mondo, per Londra” ha detto il CEO della struttura scozzese, John Sharkey.

"Congressi ed eventi internazionali contribuiscono a promuovere Glasgow presso un vaso pubblico come destinazione turistica, come sede di eventi che portano cultura e conoscenza e come luogo dove investire. La nostra posizione sarà ulteriormente rafforzata dalla National Arena, che sarà inaugurata nel 2013 e che è già prenotata per un buon numero di eventi internazionali".

La SECC National Arena, progettata da Norman Foster, avrà una capacità di 12.000 posti e sarà la più grande location per congressi ed eventi in Scozia.

Commenta su Facebook