MICEItalia: primo incontro tecnico per definirne le strategie
A
Primo incontro tecnico di programmazione per definire orientamenti e strategie del nuovo progetto interregionale MICEItalia per lo sviluppo della competitivita` del settore attraverso il coordinamento tra le realta` locali e il brand Italia presentato dall'assessore al Turismo della Regione Toscana Cristina Scaletti e a cui prendono parte altre dieci Regioni italiane d'intesa con Federcongressi&eventi.

All'incontro seminariale, tenutosi a Roma il 15 aprile, erano presenti anche Caterina Cittadino, capo dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del turismo, ed Eugenio Magnani, coordinatore del Comitato ministeriale per la promozione del turismo congressuale. "Le Regioni" ha spiegato Cristina Scaletti "metteranno risorse e idee all'interno di un progetto coordinato che contiamo di presentare entro aprile al Ministero del Turismo per il finanziamento, e ci auguriamo che, con la stessa determinazione e trasparenza, anche il Convention Bureau nazionale sappia relazionarsi con il sistema congressuale italiano sostenendo la nostra offerta nel mondo".

Anche per il presidente di Federcongressi&eventi, Paolo Zona, si tratta di un'iniziativa importante: "Le Regioni italiane hanno dato un segnale sostanzioso, con un investimento di 3,2 milioni di euro, e manifestato l'intenzione di aggregarsi non appena sarà loro possibile. Questo significa che il comparto congressuale è considerato sempre più una risorsa strategica per il nostro turismo".

Commenta su Facebook